L’uso di tensioattivi e chelanti nella pulitura di opere policrome – Il Prato

15,00 11,25

Tra le varie sostanze a disposizione del restauratore per effettuare la pulitura di superfici policrome, i Tensioattivi e i Chelanti potrebbero sicuramente svolgere un ruolo ben più importante di quanto, in generale, non avvenga, soprattutto nella pratica più tradizionale del restauro. I Tensioattivi sono sostanze idrofile e lipofile allo stesso tempo e possono essere utilizzati sostanzialmente per tre scopi: come agenti bagnanti, come emulsionanti e come detergenti.

Esaurito