Pittura su pietra. Diffusione, studio dei materiali, tecniche artistiche

35,00 29,75

La pittura su pietra si sviluppa già in epoca romana e, come molte esperienze legate all’arte classica, riaffiora nel tardo Rinascimento. Assume nel giro di poco meno di due secoli una dimensione letteralmente europea: contribuiscono la rinata passione nei confronti delle pietre, in ambito pubblico e privato, e tutta una serie di fattori legati all’estetologia, al simbolismo, alla conservazione, alla tecnica del linguaggio pittorico.

Disponibile

COD: 9788840404516 Categorie: , Tag: , , , ,
La pittura su pietra si sviluppa già in epoca romana e, come molte esperienze legate all’arte classica, riaffiora nel tardo Rinascimento. Assume nel giro di poco meno di due secoli una dimensione letteralmente europea: contribuiscono la rinata passione nei confronti delle pietre, in ambito pubblico e privato, e tutta una serie di fattori legati all’estetologia, al simbolismo, alla conservazione, alla tecnica del linguaggio pittorico.
Con un taglio metodologico desunto dall’analisi della ricerca internazionale sulla storia sociale dell’arte e delle tecniche, nel libro si tenta per la prima volta di esaminare le motivazioni che hanno indirizzato le richieste del pubblico di fruitori e influenzato, attraverso la sperimentazione di nuovi procedimenti esecutivi, le ricerche estetiche degli artisti, a partire dal diffondersi di un uso ideologico e spirituale della pittura eseguita su una materia eterna al consolidarsi di una coscienza critica del suo significato.
Autore: Mario Casaburo
Pagine 230, brossura, cm. 17×24, illustrato a colori, anno 2017
Collana: Arte e restauro
Isbn: 9788840404516
——————————-
INDICE
 
Prefazione di Riccardo Lattuada 
Una pittura poco meno che eterna di Paolo Bensi 
Introduzione
Premesse metodologiche 
Situazione degli studi e ringraziamenti 
 
PARTE I: ORIGINE E SVILUPPO
——————————————-
CAP. 1: CENNI SULLA PITTURA SU PIETRA
1.1. La scoperta e l’impiego in età classica 
1.2. La tecnica nel Medioevo 
1.3. La reintroduzione nel Cinquecento. Il ruolo di Sebastiano del Piombo 
1.4. La passione per le pietre in epoca moderna: dal collezionismo privato alle
Wunderkammern barocche 
1.5. La rinascita del commesso marmoreo tra ‘500 e ‘600: da Roma e
Firenze al resto d’Europa
 
PARTE II: MATERIALI
——————————————-
CAP. 1: ATLANTE DELLE PRINCIPALI AREE ESTRATTIVE TRA CINQUECENTO E
SEICENTO NELLA PENISOLA 
1.1. Le cave di ardesia 
1.2. Giacimenti in area lombarda: la pietra di paragone 
1.3. Estrazione in area tosco-emiliana: calcare alberese, lineato d’arno,
pietra paesina 
1.4. Estrazione in Italia centrale e in Sicilia 
1.5. I marmi 
1.6. Alabastro 
1.7. Le pietre dure e il lapislazzulo 
 
CAP. 2: LA CIRCOLAZIONE DELLE PIETRE TRA XVI E XVII SECOLO IN ITALIA 
 
PARTE III: DIFFUSIONE
——————————————-
CAP. 1: I DIPINTI SU PIETRA A ROMA TRA CINQUECENTO E SEICENTO:
1.1. Dalla grande pala d’altare ai dipinti di formato ridotto 
1.2. Il mito dell’eternità della materia: i grandi quadri su ardesia per la Basilica
di san Pietro 
1.3. La presenza dei quadri su pietra nel collezionismo romano 
1.4. La produzione su pietra di Antonio Tempesta 
 
CAP. 2: FIRENZE
2.1. Il ruolo di Giorgio Vasari e la decorazione di Palazzo Vecchio 
2.2. Il collezionismo dei Medici: i dipinti della Guardaroba 
2.3. Le maestranze artistiche attive alla corte medicea: Filippo Napoletano 
 
CAP. 3: GENOVA E LA LIGURIA
3.1. La produzione pittorica a Genova: i dipinti di soggetto religioso e le
edicole votive 
3.2. La pittura su lavagna in provincia della Spezia 
 
CAP. 4: LA REPUBBLICA DI VENEZIA
4.1. Lo sviluppo della pittura su pietra di paragone 
4.2. I pittori della Scuola Veneta: da Jacopo Bassano e Felice Brusasorci ad
Alessandro Turchi e Pasquale Ottino 
 
CAP. 5: NAPOLI, L’EMILIA, L’AREA LOMBARDA
5.1. La produzione pittorica su supporti in pietra a Napoli 
5.2. Per un censimento di dipinti su pietra conservati a Napoli 
5.3. Presenza in altri contesti peninsulari 
 
PARTE IV: TECNICHE ARTISTICHE
——————————————–
CAP. 1: LE TECNICHE ESECUTIVE DELLA PITTURA SU PIETRA 
 
CAP. 2: CENNI SULLA CONSERVAZIONE ED IL RESTAURO DEI SUPPORTI LAPIDEI
 
PARTE V: ARTE MIMETICA
——————————————-
CAP. 1: PER UNA STORIA CRITICA DELLA PERCEZIONE NELLA RAPPRESENTAZIONE
ARTISTICA: LA PITTURA SU PIETRA 
 
CAP. 2: I CAPOLAVORI DI TULLIA MATANIA: RIFLESSIONI SU UN’ANTICA TECNICA
NEL PANORAMA ARTISTICO CONTEMPORANEO 
—————————————————————
 
Appendice. Note alla consultazione 
Fonti 
Repertorio bibliografico 
Indice dei nomi e dei luoghi 
Indice analitico 

Recensioni


Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pittura su pietra. Diffusione, studio dei materiali, tecniche artistiche”